Il campionato si avvicina: in campo tra tre settimane per un’estate nel pallone: la serie B ha due mesi per far giocare 111 partite totali. La prima tappa per il Pescara è la Juve Stabia, avversaria all’Adriatico sabato 20 giugno, poi subito un’altra sfida casalinga, contro l’Empoli, probabilmente una settimana dopo, il 27. Le successive partite so

Inutile negarlo o fare della facile ironia su questa fibrillazione dei tifosi per la ripresa del campionato. Tutti sono pronti per tornare in campo.

Sabato 20 giugno si disputerà all'Adriatico il primo dei 10 incontri del campionato e l'allenatore biancazzurro vuole ricominciare con il piede giusto dopo le ultime due sconfitte, contro Spezia e Ben

Tra pochi giorni sranno disponibili altre due pubblicazioni di Gianni Lussoso. La seconda edizione del romanzo "Dove sei?" che cerca di dare una risposta alla domanda che molti si pongono quando sentono di dover chiedere al Padre perché non è presente nella loro vita, o perché immaginano che non sia presente.

Inoltre Lussoso presenta il suo romanz

Porte chiuse ma provando a ridurne l’effetto. Le strade della ripartenza del calcio sono infinite.

Il calcio in Italia ricomincia il 13 giugno, giorno dedicato a uno dei più famosi santi del mondo, Sant’Antonio.

Prima la Coppa nazionale, poi la Serie A.

Il Pescara ricomincerà in casa contro la Juve Stabia. All’andata finì 2-1 per i padroni di ca

Il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, (nella foto) al termine dell’incontro con le componenti della FIGC, ha dato il via libera alla ripresa del campionato di Serie A, che ripartirà il 20 giugno.

Oltre alla Serie A, riprenderà anche la Coppa Italia: il prossimo 13 giugno e 14 giugno si giocheranno le semifinali di ritorno Napoli – Inter e J

Il calcio italiano lavora per prevedere tutti gli scenari futuri, con l'obiettivo di completare la stagione interrotta dalla pandemia, quando sarà possibile.  

Lega Serie A, domani sarà depositato un decreto ingiuntivo nei confronti di Sky presso il Tribunale di Milano.  

In ambienti della Lega la mossa viene definita “obbligata”, per v

Inutile negarlo, anche se sono in molti ad affermare che il calcio non è una priorità, quasi tutte le squadre di Serie A hanno ripreso gli allenamenti, prima individuali e poi collettivi, come permesso dal Governo dopo l’ok del CTS sulle modifiche al protocollo richieste da Lega e FIGC.

I tifosi, da parte loro, vedono aumentare “la febbre” della l

E’ certo che si ripartirà. Adesso si riprende a lavorare con una voglia matta di giocare.  Con calma, ma la Serie B dovrebbe terminare sul campo, a ruota della A, un campionato che, riguardo la promozione, ha un posto già da tempo assegnato al Benevento, mentre per il secondo lo scenario lascia pensare a un lungo testa a testa tra Crotone e Fr

In questi giorni si è fatto un gran parlare ed anche si sono versati “fiumi d’inchiostro” per ricordare la grande promozione del Pescara di Zeman e di De Cecco.

E’ bene ribadire che fu il torneo vinto da questi due personaggi anche se qualcuno, con una faccia tosta sorprendente, anche se non troppo conoscendo il personaggio, vorrebbe accreditarsi

 

 

 

Troppo spesso gli stereotipi, sotto forma d’immagini, pensieri o semplici parole, imprigionano la nostra mente all’interno di una gabbia. Per fuggire da essa, anziché provare ad aprirla e, semplicemente, volare via, preferiamo inconsciamente rappresentarcela dorata e farci così proteggere da essa. In tal modo ci illudiamo ch

Il presidente della Lega B Mauro Balata commenta: "In Consiglio federale è passata la linea a cui abbiamo dedicato diversi mesi di lavoro e che è sempre stata coerente con la volontà di tutta la Lega B di ripartenza nel segno del merito sportivo’.  Ora avanti con le riforme – conclude Balata - necessarie a mettere in sicurezza il sistema e per

Il Consiglio Federale ha deciso: Il calcio professionistico, Serie A, B e C, ripartirà

I campionati di Serie B e C vanno avanti, mentre si fermano i Dilettanti. I campionati dovranno concludersi entro il 20 agosto e questo farà piacere di sicuro alla B, che aveva appunto chiesto di potersi “allungare” in quel mese per avere più tempo di portare a

 

Queste le dichiarazioni del presidente del Delfino1936 SpA: “Qualche mese fa abbiamo ricevuto l’invito da parte dell’amministrazione di Montesilvano che, stanti i costi che questi impianti comportano per le comunità, ci ha proposto di presentare un progetto per la gestione dello stadio ‘Mastrangelo’. Da sistemare e da mettere a disposizione

Un contadino dell’entroterra da alcuni mesi soffriva la presenza di un asino che mangiava tanto e lavorava poco.

Quando Bastiano veniva sollecitato al lavoro scalciava come un mulo e mordeva tanto che il padrone decise di venderlo ma non fu facile visto il carattere dell’asino.

Dopo qualche tempo il nostro contadino si recò alla fiera del bestiam

Dal signor Carlo Ariosto ricevo e pubblico questa foto scattata intorno alle otto di oggi domenica 17 maggio, che non avrebbe bisogno di commento in quanto, da sola, descrive un atteggiamento a dire poco superficiale.

Ma, per rispetto alla richiesta del signor Ariosto, noto antiquario, abruzzese di origine, romano – milanese per motivi professiona

Peccato che sarà predisposto un avviso ad evidenza pubblica (al quale potrà partecipare chiunque voglia) e non un affidamento diretto alla Pescara Calcio.
La proposta, per altro avallata da tutta la giunta e caldeggiata da tutte le società calcistiche di Montesilvano, rappresenterebbe un'opportunità più unica che irripetibile per la ns Città ma cap

Pompei, entusiasta, fa sapere: "Abbiamo ricevuto un'interessante proposta dal presidente Sebastiani. Il Pescara si propone di ristrutturare e riqualificare tutta la struttura: dal manto erboso alle tribune, dagli spogliatoi a tutti i locali ivi compresi, andando a realizzare anche un campo da paddle ed una palestra… etc. etc. con toni trionfalistic

 

 

Il Pescara calcio pronto a gestire il “Mastrangelo” di Montesilvano? L'ipotesi ha già scatenato un vespaio di polemiche: il M5S locale, in una nota durissima, ha commentato la vicenda e le parole dell'assessore Pompei.     

Questo il pensiero dei consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle di Montesilvano Paola

 

Il Pescara ha chiesto la gestione dello stadio ''Mastrangelo'' di Montesilvano. La notizia è stata   confermata dall'assessore allo Sport del comune pescarese Pompei: “Abbiamo ricevuto un'interessante proposta dal presidente Sebastiani.

Il Pescara si propone di ristrutturare e riqualificare tutta la struttura: dal manto erboso al

 

 

Un comunicato congiunto di oltre 150 tifoserie di tutta Europa e non solo del mondo del calcio, ma anche quello del basket, è stato diffuso nelle ultime ore e, tramite il messaggio “niente calcio senza tifosi”, richiama ancora una volta ad uno stop definitivo dei campionati.

Molte società non risultano comunque tra quelle ad aver f

Sebastiani: "Venti giorni fa in assemblea abbiamo deliberato con voto unanime la ferma intenzione di ripartire. Tornare in campo, certo, ma non allo sbaraglio. Servono regole, tempi e indicazioni ben precise sotto l’aspetto medico, tecnico ed organizzativo. Ecco perché abbiamo suggerito di voler finire il campionato entro 90 giorni dalla ripresa de

 

Daniele Sebastiani, presidente del Pescara, ha ribadito, ancora una volta che farebbe bene a tacere. Parlando di panchina biancazzurra ha detto: "Pensare a chi sarà il tecnico dell'anno prossimo, in questo momento, è l'ultimo dei miei pensieri. Legrottaglie è stato sfortunato, come del resto Zauri. Sicuramente noi non abbiamo la squadra mig

 

(Nella foto il presidente Gravina)

Mentre i tifosi biancazzurri pregano perché il campionato di serie B sia considerato finito e quindi con la situazione di classifica congelata e con il Pescara salvo, ci sono importanti aggiornamenti sul fronte ripartenza dei campionati: Mauro Balata, presidente della Lega B, ha inviato una nota ai presid

Riceviamo e pubblichiamo

lettera firmata

"Le dimissioni  del Direttore Generale Nazzareno Di Matteo, degli amministrativi, Daniela Sorge e Fabio Di Giangiacomo e del loro entourage sono l'unica tutela, che i dipendenti e collaboratori Naiadi 2020, potrebbero avere in vista della scadenza della gestione provvisoria fissata per il 31 luglio pr

Sarà quasi per certo il 18 maggio la data che aprirà alla Fase-2 bis, specie per lo sport. Se tutto andrà bene, e se Speranza darà il consenso alla relazione presentata dal Comitato Tecnico Scientifico e dalla FIGC e se finalmente Spadafora avallerà il documento, si potrà parlare di serie A in ripartenza.

Poi sarà la volta dell’importante consigli


 

A giugno è prevista la possibile riapertura delle piscine "Le Naiadi". Lo ha annunciato Nazzareno Di Matteo, dg del noto impianto sportivo pescarese, che ha rilevato la struttura dopo il fallimento dello scorso anno: "Potremo riaprire, e farlo in sicurezza", queste le sue parole: "Le spese di gestione di un impianto così grande sono ingent

Abituati a leggere gli ultimi aggiornamenti sulla Pescara calcio con tutta la sua Storia -sempre aggiornata-, dopo due anni,  Gianni Lussoso si ripresenta con un nuovo Romanzo dal titolo intrigante :"Dove sei?"Ed. APE 2020,  collana pescarese 150 pagg. che fa seguito a quelli del 2018 "Lo sterco del diavolo" e "Il re senza corona".

Quasi

Commenta (1 "Commento")

Un presidente che abbia a cuore le sorti della società, e che quindi lavora per creare una squadra forte per arrivare in Serie A e restarci alcuno per un quinquennio, in modo da soddisfare le esigenze della tifoseria, deve avere un progetto tendente a creare una ossatura tattica consolidata per ottenere credibilità, successo e, di riflesso, il sost

I nostri governanti, presi in contropiede dal virus e non avendo le giuste competenze, hanno inanellato una serie di errori che ci hanno portato verso una crisi i cui risvolti economici saranno pesantissimi e si conosceranno solo quando le attività, seppur lentamente e con le dovute precauzioni, riprenderanno.
L’indicazione degli esperti è chiara

Gianni Lussoso

Riprendo il discorso con i miei Lettori dopo che per un certo periodo ho scritto per altri blog.
Il ritorno alla “libertà” giornalistica, anche se ora limitata da questa crisi del coronavirus, mi consente di riaprire un discorso, spero, quotidiano, per commentare i fatti sportivi che, seppure oggi fermi, dovranno riprendere.
Si parla del 15 aprile, m